PREVENZIONE CARIE NEI BAMBINI: FLUOROPROFILASSI

By: | Tags: | Comments: 0 | aprile 27th, 2020

Se sei un genitore di sicuro una delle preoccupazioni più grandi è curare la salute della bocca del tuo piccolo.

La carie è una delle infezioni più comuni tra i giovani pazienti a livello mondiale, infatti colpisce il 52% dei bambini tra i 6 e gli 8 anni.

Sai cos’è la fluoroprofilassi e cosa centra con la carie? Continua a leggere l’articolo per saperne di più!

Prevenzione carie nei bambini: le basi

Fin da quando si è piccoli si imparano le giuste manovre di igiene orale. Queste sono le uniche armi per arginare le malattie del cavo orale come gengiviti, carie e parodontiti.

Ecco alcuni consigli molto utili da seguire per aiutare i bambini nella prevenzione orale e per evitare che da adulti soffrano delle malattie sopra citate.

  1. Insegna al tuo piccolo come spazzolarsi i denti, facendo muovere lo spazzolino dalla gengiva al dente.
  2. Assicurati che lo faccia almeno 3 volte al giorno, quindi dopo i pasti.
  3. Fagli utilizzare uno spazzolino con le setole morbide.
  4. Quanto deve spazzolare i suoi dentini? Due minuti è il tempo ideale: prova a mettere un timer per aiutarlo a tenere il tempo.
  5. Non dargli bevande e cibi zuccherati o gommosi.

Prevenzione carie nei bambini: la fluoroprofilassi

Che cos’è la fluoroprofilassi? Fondamentalmente viene considerata la terapia medica della patologia cariosa. Questo perché il fluoro, elemento fondamentale per la protezione dei denti, aiuta a prevenire la carie rallentando la distruzione dello smalto e accelerando il processo di remineralizzazione.

Remineralizzazione dello smalto: il fluoro ha la capacità di fissarsi sui denti già erotti nello strato più sterno dello smalto compensando la parte erosa dagli acidi della placca.

Azione antibatterica: lo Streptococcus mutans, il vero responsabile della carie, viene combattuto proprio dal fluoro.

Prevenzione carie nei bambini: il ruolo della saliva

Perché la saliva aiuta a combattere e prevenire la carie? La nostra saliva è strutturata proprio per questo, oltre che per mantenere il ph della nostra bocca in condizioni naturali. L’azione della nostra saliva però viene contrastata dall’incremento dell’attacco acido, che avviene quando introduciamo alimenti ricchi di carboidrati al di fuori dei pasti principali.

L’analisi della saliva si è dimostrata essere un metodo di prevenzione professionale in quanto da essa di capisce e si analizza lo stato di salute di tutta la bocca.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI AL 0782 802427

Leave a Reply

WhatsApp chat